pasta sfoglia, prima colazione

Una colazione con i fiocchi e…Triangoli alle mandorle


Triangolo di sfoglia,amaretti,mandorle e confettura di albicocche

La mia colazione é veloce al mattino, lo é in settimana ,che corro per casa , preparo tutto prima di svegliare i bimbi… mi alzo presto, almeno un’ora prima che il loro sonno venga quasi “bruscamente” dolcemente interrotto dalla mia carezza. Corro, tutta assonnata a farmi una macchinetta di caffé per 4 tazze…. tuffo nel latte di soia…dei cereali e fiocchi d’avena, i nutrizionisti dicono che bisogna mangiare bene al mattino, che con una bella tazza di cereali si ariva al pranzo senza aver fame e che sopratutto si riesce a mantenere la linea, e perfino i rotolini accumulati si sciogliono, come potevo non dar retta a tanta pubblicità…percui ho reso questa abitudine quotidiana indispensabile anche se, appena le nove mi mangerei anche un piatto di lasagne. Dunque dicevo, che bevute le 4 tazzine di caffé in una sola grande tazza e la ciotola di cereali riesco a connettarmi, prima una buona mezzora di pc e poi… con la realtà e ad avere l’energia per ricominciare a correre contro il tempo che passa…ma…il fine settimana é un’altra cosa. La calma sovrasta la casa, niente corsa e sopratutto niente sveglia ai bimbi che lascio tranquillamente dormire e prima di qualsiasi cosa mi dedico alla succulenta super colazione goduriosa. Un dolce sfornato la sera prima… un plum cake o dei biscotti burrosi o degli scone o anche una bella fetta di crostata alla confettura di albicocche o di arancie,sono sinonimo di dolce farniente, di un lasso di tempo da dedicare alla lettura e non dover fare attenzione al tempo che passa. Quest’ultimo fine settimana, ci ho proprio pensato al mattino stesso di preparare una colazione velocissima con quel che c’era a disposizione in frigo…, vale sempre il discorso del riciclo…,due rotoli di pasta sfoglia pronti ad essere utilizzati al piu’presto prima di far passare la scadenza ed un sacchetto di farina di mandorle ridotto al “cosacifacciooraconuncucchiaiodimandorle?” che restava inattesa della risposta, e qualche altro ingrediente più o meno tirato fuori dalla fantasia e dalla voglia di godere in fretta un dolcetto per rendere giustizia ad un fine settimana decoroso.
Mentre la macchinetta del caffè comincia ad espandere il suo profumo…penso alla colazione dei francesi “croissants au beurre” o ” chaussons aux amande” , sarà un po’ influenzata o no?!!! dopo tanti anni di vita francese a questa loro cultura culinaria per versi troppo zuccherosa e burrosa…. ma al mattino uno di questi Triangoli alle mandorle ci sta proprio bene…eccovi la mia versione italianizzata dall’intrusione degli amaretti.

Triangoli di sfoglie alle mandorle,amaretti e confettura di albicocche

Triangoli di sfoglia alle mandorle,amaretti e confettura di albicocche

ingredienti: *2 rotoli di pasta sfoglia *80 gr.di farina di mandorle, 5 amaretti mixati, 2 bianchi d’uovo * un cucchiaio o due, se vi piace piu’ zuccherata, colmo di confettura di albicocche * mandorle a filetti * zucchero velo *

Ho acceso il forno a 200°c. – Ho miscolato la farina di mandorle con i 5 amaretti ridotti in polvere con i due bianchi d’uovo la confettura di albicocche, fino a rendere l’impasto omogeneo. Ho formato sei quadrati con la pasta sfoglia e al centro l’ho farcita con un cucchiaio del composto, ho rinchiuso il lato formando un triangolo, fissando beni i lembi, li ho sistemati sulla placca del forno ricoperta di carta apposita , spennellati di bianco d’uovo e cosparsi bene le mandorle a filetti, lascio in forno per 20 minuti,fino a doratura leggera…Buona colazione e buon fine settimana a tutti.

Triangoli di sfoglia alle mandorle,amaretti e confettura di albicocche

Offro questi dolcetti alle mandorle a Sandra di Un Tocco di Zenzero per la sua prima colazione.

Standard

39 risposte a "Una colazione con i fiocchi e…Triangoli alle mandorle"

  1. MARILENA ha detto:

    sarebbe possibile averne una versione senza pasta sfoglia..che il mio fisico si ostina a non volere digerire ?????
    grazie sin d’ora…..complimenti per la ricetta e per il racconto…..
    ciao, marilena

    Piace a 1 persona

    • Marilena, piacere di leggerti, e scusa il ritardo, dunque se il tuo stomaco non digerisce la pasta sfoglia sarà un problema di troppo burro? o é un problema di farina? se vuoi alleggerirli usa la pasta fillo, molto sottile e senza burro ma devi spennellarla di olio e farla cuocere molto meno in forno oppure fai una pasta tu tipo quella per gli strudell con 150 g di farina, 100 ml di acqua calda e 2 cucchiai di olio ed un cucchiaino di sale, la lavori molto sulla spianatoia e poi la stendi sottile sottile, spero di esserti stata utile. Grazie del commento

      "Mi piace"

  2. @Parolediburro…quando vuoi, ho sempre di riserva la pasta sfoglia@precisina…Tv e nutrizionisti insieme si mettono daccordo a raccontare sciochezze ma noi siamo brave a rimediare…vero?@Mammazan…molto impegnata faccio le ore piccole per essere presente e ringraziarvi…ma tutto sommato é un gran piacere.@Dolcienonsolo…devi averli assaggiati durante il tuo viaggio di nozze se non sbaglio vero?@Manu…grazie mille cara@Unika…ciao Annamaria…grazie@daniela…grazie@Lenny…mi faccio mandare empre gli amaretti da mia mamma…sono una riserva d’oro@magnolia..sono semplici da fare e veloci avvolte li faccio anche solo con la confettura…@fairyskull, ciao cara@simo…le cose improvvisate sono sempre una deliziosa sorpresa..grazie@Eleonora…volentieri con tutto il cuore magari un giorno…@lo…cara,cara…sono felice di sentirti penso a te spesso…@Astrofiammante…e non bisogna rinunciare per me é assolutamente indispensabile per riuscire a svegliarmi…@Zucchero &…hai ragione una melodia adatta al mattino@Fatina…grazie mille

    "Mi piace"

  3. Mari che bella colazione che ti regali 😀 brava ..pensa che io mi alzo presto anche per avere il tempo di prepararmi qualcosa di buono tutte le mattine (certo non ho figli da svegliare :-P) e ti giuro che in questi triangoli io mi ci “perderei” volentieri!Buona domenica tesoroSilvia

    "Mi piace"

  4. Il tuo racconto è simpaticissimo: hai reso perfettamente la frenesia delle mattine infrasettimanali e la calma di quella domenicale e per dare il tocco da maestro proponi questi meravigliosi “croissant” italianizzati (ah! i nostri amaretti …)

    "Mi piace"

  5. Oh my god!!! Visto che anch’io come te ho sentito, purtroppo, della storia dei fiocchi d’avena…e che anch’io, come te, dopo un paio d’ore ho gia’ fame…dicono sempre sciocchezze quelli della TV…be’, questi triangolini mi hanno mandata in estasi!!! DELIZIOSI!!!

    "Mi piace"

    • Marilena ha detto:

      ti ringrazio tantissimo. ..optero’ per la seconda opzione….impasto tipo strudel…..saranno ottimi !!!!
      Alla prossima. Ciao a tutti, Marilena

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.