detox, inverno, zuppe

Vellutata di zucca,carote,albicocche e succo d’arancia.


Vellutata di zucca,carote,albicocche,succo d'arancia e panna
Super vitaminica la zuppa tutta arancio. Se si vuole recuperare il grigiore e la tristezza dei prossi due mesi ancora invernali, prima di svegliarci sotto un sole tiepido avremo bisogno di molte di queste zuppe. Sto incamminandomi verso la strada del detox. Eliminare un bel po’ di tossine é il programma per i prossimi mesi, restando sempre fedele al pezzettino di cioccolato extra nero, mi impegno ad ingurgitare una scorta di vitamine che, oltretutto, colorano i piatti e rallegano la tavola. Il gusto é altamente delizioso preparata cosi’ questa zuppa, ricca di un buon profumo d’arancia che risalta e le albicocche secche, in attesa di gustare quelle fresche. In francia questo tipo di “vellutata” é servita come un antipasto, calda, tiepida o fredda da gustare con i crostoni di pane grigliati e cosparsi di un’ottimo olio evo. Viene anche chiamata “cappuccino” per la presenza del tocco di panna montata salata, in questo caso. Una serie di ricette salate e anche dolci ,non necessariamente a base di caffè,hanno preso in “prestito” questo nome proprio per il contenuto cremoso, voluttuoso resi raffinati dal fiocco di panna che li avvolge ed una polverata di spezie e aroma che richiama o ne esalta il gusto. La mia ricetta é esclusivamente di mia fantasia ma esistono dei libri dedicati a questo tipo di preparazione che mano mano vi faro’ conoscere.

Vellutata di zucca,carote,albicocche,succo d'arancia e panna

Per 4 persone:

  • 200 g di zucca
  • 100 g di carote
  • 4 albicocche secche
  • un dl di panna da montare + 4 cucchiai
  • mezza cipolla
  • un’arancia
  • 2 cucchiai d’olio evo
  • sale e pepe qb

Nel solito pentolino inox e abbastanza alto ho cominciato a dorare la cipolla tagliata sottile con 2 cucchiai d’olio evo e una strisciolina di buccia ‘arancia, senza la parte bianca che renderebbe il tutto con un restrogusto amaro. Ho aggiunto, tagliata a dadini, piccoli la zucca dopo averla ben lavata, le carote, sempre a dadine e le albicocche a pezzetti? Ho lasciato insaporire pochi minuti. A questo punto ho spemuto il succo dell’arancia ed aggiunto la metà nelle verdure, mescolando bene. A fuoco dolce ho lasciato, ancora insaporire per due,tre minuti. In unltra pentola avevo messo in precedenza a bollire dell’acqua salata e circa 200 cl li ho versati nella pentola con le verdure. Ho coperto con un coperchio e ho lasciato cuocere, a fuoco medio per 20 minuti irca, fintanto che le carote siano tenere. Ho tolto la strisciolina della buccia d’arancia , ho aggiustato di sale , ho aggiunto 4 cucchiai di panna ed ho mixato il tutto con il minipimer ad immersione ed ho spento il fuoco.
In un contenitore ho versato la panna fredda con un pizzico di sale e pepe ed ho frullato fino a renderla spumosa e soda. L’ho inserita nel sac à poche e l’ho messa in frigo. Al momento di servire ho versato la cremina arancione calda nelle cocottine per servirla e decorata con un ciuffo di panna e polvere d’arancia.

En français, s’il vous plait
Vellutata di zucca,carote,albicocche,succo d'arancia e panna
Cappuccino de potiron,carottes et abricots secs au jus d’orange

  • 200 g de potiron
  • 100 g de carottes
  • 4 abricots secs
  • Un dl de crème fleurette + 4 cuillères à soupe
  • un petit oignon blanc
  • une orange Bio
  • 2 cuillères à soupe d’huile
  • sel et poivre

Dans une casserole faire revenir doucementet l’oignon coupé fin avec 2 cuillères à soupe d’huile, un cm d’écorses d’orange, sans la partie blanche. Lavez ed épluchez le potiron ,les carottes et les abricots, coupez-les en cubes, ajoutez-les dans la casserole avec l’oignon. Laissez les legumes mijoter quelques minutes, versez la moitié du jus d’orange en remuant bien. A feu doux, cuire pendant trois minutes. Dans une casserole faite bouillir de l’eau salée, environ 200 cl, rajoutez-la dans les légumes. Laissez cuire à feu moyen pendant 20 minutes, jusqu’à ce que les carottes soient tendres. Retirez l’ écorces d’orange, ajustez de sel et mélangez 4 cuillères à soupe de crème. Mixez avec le batteur plongeant et éteignez le feu. Dans un récipient montez la crème fraîche trés froide avec une pincée de sel et de poivre.Reservez-la dans une poche à douille au réfrigérateur. Au moment de servir, versez le cappuccino chaud dans les tazzes de service, recouvrez-les de crème fleurette et parsemer des zestes d’orange râpé.Servez aussitôt.

Vellutata di zucca,carote,albicocche,succo d'arancia e panna

Standard

26 risposte a "Vellutata di zucca,carote,albicocche e succo d’arancia."

  1. Da quando ho terminato di ammirare le foto e di leggere la ricetta, penso e ripenso al quelle albicocche e a quell’arancia che conferiscono a zucca e carote un gusto sicuramente gradevolissimo ed al tocco chic della panna.Un piatto da gourmet, senza dubbioBaci

    "Mi piace"

  2. @Tutte…siete di una gentilezza unica, mi avete lasciato senza parole per ringraziarvi tutte delle vostre troppo gentili parole, come potete leggere sono imbambolata per il vostro affetto e poi felisissima di essere riuscita a ricollegarmi, un brutto affere il pc…non funzionava piuù, solo dal lavoro potevo fare qualcosa…oggi il mio maritino é riuscito a rimettere tutto in ordine ho ancora tante cose da sistemare…foto sparite e altri progammi, pagine favorite ecc…non vi dico quanto ho da lavorare ma sono felice di poter vedere i vostri commenti ed entrare nei vostri blog…già ho sbirciato cose interessanti e spero continui la connessione é già partita due volte oggi pomeriggio…uff é davvero un incubo!!! Grazie di cuore a tutte!!!

    "Mi piace"

  3. ..e per fortuna che avevi perso l’inventiva!! Mi rferisco a que progettino che sai tu e che mi hai detto “Non ho più idee..” E’ meraviliosa, non ci sono altre parole, il tuo senso dell’abbinamento di ingredienti questa volta ha raggiunto il top! Stai diventando troppo brava:))

    "Mi piace"

  4. Mari sei divina!Che zuppa favolosa!Poi, ultimamente anch’io uso tantissimo l’arancia e le carote..sia per il colore che per le vitamine!Questa la realizzo di certo!bacioni e buon we cara

    "Mi piace"

  5. Mariluna…ma come si fa a non star male? Avere davanti agli occhi un piatto così bello, colorato, appetitoso e oltretutto salutare e “francesissimo”, cucinato dalle tue sante manine….e non poterne assaggiare nemmeno un cucchiaio? Ti pare possibile? Sei troppo brava, te lo ridico anche a costo di essere ripetitiva…il tuo è uno dei blog di cucina più belli e completi che io conosca…Bacioni .-)

    "Mi piace"

  6. A parte le albicocche che mi incuriosiscono in questa zuppa…quello che mi attizza di piu’ è la panna salata!!!Ho il verduriere proprio sotto casa….speriamo abbia ancora della zucca!!!

    "Mi piace"

  7. La zuppa, cara Mariluna, non solo bella,colorata e vitaminica, ma anche versatile, perché, volendo, si potrebbe eseguirla in versione dolce – la zucca e carota sono abbastanza dolci!Bella’idea, la tua!Baci!

    "Mi piace"

  8. E così mi hai finalmente spiegato perché la mousse di insalata belga di cui ho trovato la ricetta in “Petits Plats d’Hiver” si chiama Cappuccino d’Indivia! Questa zuppa mi ha lasciato senza fiato e mezza morta di curiosità! Ma come ci stanno le albicocche secche? Non risulta troppo dolce?

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.