condimenti, contorni, insalate

Pesto di coriandolo – Patate e gamberi


Pesto di coriandolo e anacardi
E’ un’erba aromatica che mi piace molto e che ho imparato ad apprezzare da poco. Mi é servito in grande quantità per il couscous, avendone acquistati due mazzetti ho pensato bene di recuperare quello che non ho utilizzato facendone un pesto e che si puo’ conservare bene in vasetto di vetro, qualche settimana o anche congelarlo fresco e tritato ed usarlo per condire un pesce lesso, un’insalata, degli spaghetti. Il suo sapore é fresco, ricorda la salvia ed il limone insieme ed un pizzico di sedano, giusto per darvi un’idea del suo sapore, cmq all’inizio, và usato con parsimonia perché il suo gusto puo’ non essere gradito da tutti ma dopo averci fatto l’abitudine sarà un vero piacere farne uso, tritandolo,anche su di una fetta di pane e pomodoro e olio.

Ho trovato questa ricetta su diversi siti con diverse varianti, alcuni aggiungono parmigiano, altri al posto degli anacardi mettono sia pinoli che pistacchi o anche nocciole. Ineffetti ci si puo’ sbizzarrire molto, aggiungendo altri ingredienti e dar sfogo alla nostra grande fantasia.
Pesto di coriandolo e anacardi

Ingredienti:

un mazzetto di coriandolo fresco(ho usato sia foglie che steli)

sale grosso 1 cucchiaino

100 g di anacardi grigliati e non salati

2 spicchi d’aglio

olio evo (10cl.)

Preparate il pesto mettendo gli ingredienti nel mortaio con un cucchiaio d’olio e cominciate a “pestare”….due minuti….tre minuti….quattro minuti…..(se non avete il mortaio,velocizzando tutto,potrete usare il mixer),aggiungendo progressivamente l’olio, circa 10 cl. fino a ridurre il tutto in una purea semi-densa, profumata e di colore verde brillante. Conservate il tutto in un vasetto sterilizzato, aggiungete olio e sale se necessario e riservate in frigo.

Insalata di patate e gamberi al pesto di coriandolo
Insalata tiepida di patate e gamberi

Ingredienti per 4 persone

16 gamberi

4 grosse patate

un porro

sale e pepe

un cucchiaio d’olio evo

Lavo e sbuccio le patate ed il porro e li taglio a tocchetti non troppo piccoli. In una pentola alta con un fondo d’acqua, metto porri e patate nel cestello e li faccio cuocere a vapore per una ventina di minuti, a metà cottura aggiungo i gamberi, lavati e sgusciati e puliti dei filamenti neri (intestino), li giro da ambo i lati in un cucchiaio d’olio evo. Metto il coperchio e lascio cuocere ancora per 5 minuti. I gamberi mi piacciono cotti,ma al dente.

Lascio raffreddare un po’ e verso tutto in una zuppiera, condisco con due o tre cucchiai di pesto al coriandolo e aggiungo sale e pepe e servo come secondo piatto con un’insalatina fresca!

Version française

Pesto di coriandolo e anacardi
Pesto de coriandre aux noix d’acajou

Ingrédients:

Un bouquet de coriandre frais
1 c à c de gros sel
2 gousses d’ail
100 g de noix de cajou grillé, pas salé
Huile d’olive ( 10 cl)

Préparation:
Rincer et sécher les feuilles et les tiges de coriandre Peler et dégermer les gousses d’ail
Dans un mortier, déposer les feuilles et les tiges de coriandre l’ail et les noix de cajou. Ajouter le sel et une cuillère d’huile d’olive et commencer à écraser.
Verser progressivement de l’huile de façon à obtenir une pâte. Ajouter encore de l’huile jusqu’à la consistance d’une sauce (environ 10 cl d’huile en tout).
On peut faire ce pesto au mixer. Je préfère le mortier car la texture est plus rustique, on retrouve des petits morceaux de cacahuètes

Patate  gamberi con pesto di coriandolo
Salade de pommes de terre et gambas

Ingrédients pour 4 personnes

16 gambas

4 pommes de terre

un poireau

1 à soupe d’ huile d’olive

sel, poivre

Éplucher les pommes de terre et le poireau et les passer à l’eau. Mettez les pommes de terre et le poireau, coupées en morceaux dans le panier d’un cuiser vapeurs.Mettre environ 2 cm d’eau au fond de la casserole et faire cuire pour 20 min environ.
Décortiquez les gambas entièrement. Pratiquez une incision sur le dessus pour retirer l’intestin noir.Enrober les gambas dans l’huile d’olive et ajoutez-les dans le panier avec le pommes de terre, environ aprés 15 min de leurs cuisson.
Faites cuire ensemble 5/7 minutes jusqu’a ce que le pommes de terre soit moilleuse et les gambas cuits “al dente”.
Mettez les pomme de terre et les gambas dans une saladiere, faites-les tièdir et assaisonner avec deux ou trois cuilleres à soupe de pesto de coriandre. Servez avec un salade fraiche.

Gamberi,patate e porri con pesto di coriandolo

Standard

19 risposte a "Pesto di coriandolo – Patate e gamberi"

  1. Un pesto molto profumato e con queste gamberi, miam…ho anche imparato come si chiama la “noix de cajou” in italiano ;)Per la foire de paris, credo di non andare.. con il mio ginocchio operato, ho paura di stancarmi troppo..Mariluna, puoi dirmi che cos’è lo strutto in francia: le saindoux? Buona giornata 🙂

    "Mi piace"

  2. Il coriandolo fresco è davvero un miraggio qui…ho solo quello essiccato, ma secondo me profumo e sapore non sono per niene comparabili..Bellissimo il verde di questo pesto! E poi gli anacard, li adoro da soli, e sono sicura che mi piacerebbero anche cosi. su questa seliziosa insalata….baci!!

    "Mi piace"

  3. @Dolcienonsolo…ciao Franci…;-)@Saretta…i semini dici?…beh potrebbe funzionare….:-)@Lo,@fantasie,@Gio…leggo che é difficile trovalo in Italia…io infatti non lo conoscevo…ho familiarizzato grazie alla mia collega marocchina che lo usa spesso e qui si vende proprio tantissimo per la grande richiesta e uso nei piatti orientali. Grazie@Lenny…io invece quello secco non l’ho mai comprato…di sicuro é meno intenso che quello fresco…portero’ una piantina in Calabria vedro’ cosa posso fare. Grazie Lenny e buona notte :-)@Gemelline 😉 Grazie

    "Mi piace"

  4. Ho acquistato tempo fa il coriandolo secco, ma l’ho trovato deludente, come è stato per la maggiorana e da allora mi sono ripromessa di usare solo erbe aromatiche fresche.Finchè non farò una capatina in qualche vivaio, mi godo il tuo pesto che sa di primavera ;-)Vincente l’idea dell’insalata tiepida di gamberi e patate, avvolta di verde. Ciao

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.