dessert, Dolci al cucchiaio

Coulis di albicocche e riso al latte e cioccolato bianco.

Coulis di albicocche e riso al cioccolato

Version française en bas

Eccole le albicocche fresche, poi alla fine le ho comprate ,belle e carnose e mature al punto giusto per fare questo coulis che và bene ovuque, sullo yogurt, su un gelato alla vaniglia su un cheesecake e anche con del riso al latte che volevo fare già da un po’…reso ancora più goloso dal cioccolato bianco….un desser molto solare che per me oggi ha sostituito chiaramente il pranzo. E’ come mettere il sole in un bicchiere!!!!

Coulis di albicocche su riso al cioccolato bianco

Coulis di albicocche e riso al cioccolato bianco
Per il coulis occorrono:

  • 10 albicocche mature
  • 70 g di cassonade
  • 5 cl di acqua.
Preparazione: Snocciolare le albicocche, lavarle e metterle in un pentola con lo zucchero e l’acqua. Lasciare cuocere lentamente per 20 min circa finché diventa come una composta. Spegnere il fuoco. Mixarle con il minipiper ad immersione per renderle cremose, aggiungere dell’acqua nel caso che la crema sia troppo densa.Lasciare raffreddare.

Per il riso al latte:

  • 110 di riso Arborio
  • 750 ml di latte
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • un cucchiaino di buccia di limone grattugiata
  • 80 g di cioccolato bianco da copertura Valrhona

Preparazione del riso:
Mettere il riso in una casseruola a fondo spesso, insieme al latte ,lo zucchero ed il limone grattugiato, cuocere circa 20 min, fintanto che il latte sia quasi del tutto assorbito dal riso. Tagliare il cioccolato bianco a pezzi o grattugiarlo e mescolarlo nel riso con il latte alla fine della cottura. Mescolare bene e lasciare intiepidire.

Preparare il dissert: mettre tre cucchiai di riso al latte in bicchierini e versarvi sopra il coulis di albicocche. Lasciare in frigo, almeno un’ora prima di servire.

Version française

Coulis di albicocche e riso al cioccolato bianco

Coulis d’abricot et riz au chocolat blanc

Coulis d’abricots
Ingrédients :

  • -10 abricots bien mûrs
  • -70gr de cassonade
  • -5cl d’eau

Préparation :Dénoyautez les abricots.Passez les sous l’eau.Déposez les dans une casserole avec le sucre et l’eau.Laissez compotez sur feu doux.Quand les abricots sont défaits, coupez le feu.Mixez au mixeur plongeant. Réservez le coulis au frais.

Riz au lait et au chocolat blanc

  • 150 g de riz rond Arborio
  • 750 ml de lait
  • 10 g de sucre
  • 1 cuillère à café de zeste de citron
  • 80 g de chocolat blanc râpé Valrhona

Préparation

Dans une casserole, faites chauffez le lait. Ajoutez le riz et le sucre, le zeste de citron. Faite cuire environ 20 min, jusqu’à le riz ai absorbé presque tout le lait.Retirez du feu, incorporez le chocolat blanc râpé. Laissez tièdir, répartisez dans des verrines et couvrir avec le coulis d’abricot. Servir bien froid.

Coulis di albicocche e riso al cioccolato bianco

Standard
piatti unici

Zucchine farcite con riso e pollo alle albicocche

Zucchine farcite, riso,albicocche,pollo

Version française en bas

Una delle tante ricette pensate prima di avere gli ingredienti e neanche chiare le idee…quello che avevo in testa era di provare il riso con le albicocche…secche, si lo so’ é periodo di albicocche belle sode e carnose e fresche ma io c’havevo in mente questo e volevo proprio riempirci delle zucchine tonde adocchiate qualche giorno prima al super… Come dicevo, questa ricetta l’ho immaginata come al solito in macchina rientrando a casa e quando mi viene in testa qualcosa devo realizzarla subito. Corsa al super, acquisto le piccole zucchine tonde e il resto degli ingredienti. Farle con le albicocche fresche c’havevo pure pensato ma oltre ad essere costosissime , parlo di quelche settimana fà, erano pure molto ” crude”troppo acide…e poi l’idea in testa era quel gusto dolciastro di albicocche secche.

Zucchine farcite, riso,albicocche,pollo

Per 4 persone

4 zucchine tonde

100 g di riso un bicchiere e mezzo di brodo vegetale o acqua calda

150 circa g di filetto di pollo già grigliato

4 albicocche secche

1 cucchiaino di curry

2 cucchiai di parmigiano

olio evo

una piccola cipolla
sale e pepe

Fare cuocere il riso ” al dente”, scolare bene e mettere da parte. In una padella fare rosolare la cipolla tagliata finemente con due cucchiai d’olio. Aggiungere il pollo e le albicocche tagliati a cubetti, far insaporire per pochi minuti aggiungendo poca acqua calda o meglio del brodo di legumi. Aggiungere il riso, il parmigiano ed il curry, sale e pepe qb, mescolare e spegnere il fuoco. Lavare le zucchine e cuocerle per 3min a vapore, passarle velocemente sotto l’acqua fredda. Togliere la calotta e mettere da parte. Scavarle per togliere la polpa riducendola a purea, mescolarla al composto riso-pollo-albicocche.Farcire le zucchine , coprire con la calotta e metterle in una pirofila, irrorare d’olio e bagnare con il bicchiere d’acqua calda o con brodo, passare in forno per 45min.

Version française
Zucchine farcite, riso, albicocche, pollo

Courgettes farcies au riz,abricots et poulet
Pour 4 personnes

4 courgettes rondes
100 g de riz blanc
4 cuilleres d’huile d’olive
1 verre e demi d’eau bouillante ou bouillon de legumes
4 abricots sechées
huile d’olive
1 ( 150 g. environ) filet de poulet grillé (aiguillettes de poulet chez Picard)
1 oignon
2 c à s de parmesan râpé
1 cuilleree de curry
Poivre et sel

Faire cuire le riz ” al dente”puis l’égoutter. Dans une petite pôele faite chauffer deux c à s d’huile d’olive, hachez finement l’oignon et le faire révenir doucement. Ajoutez le poulet et les abricots coupés en petits morceaux ajoutez quelques c à s d’eau chaude ou de bouillon de legume e mélangez avec le riz , le parmesan le curry. Saler et poivrer. Etaignez le feu. Faire cuire les courgettes 3 min à la vapeur , les rafraîchir sous l’eau froide.Découper un chapeau et enlever une bonne partie de la chair. Ajouter cette dernière au mélange riz-poulet-abricot .Farcir les courgettes et remettre le chapeau.Les déposer dans un plat et arroser d’un peu d’huile d’olive et un verre d’eau chaude ou de bouillon.Enfourner 45 min à 210°c.
Standard
primi piatti

Saghettoni alla gremolata con peperoni caramellati di Trish

Spaghettoni alla gremolata e peperoni caramellati
Version française en bas

Adoro i peperoni, arrostiti, fritti, farciti, in tutti i modi, per la difficoltà a digerirli evito di cucinarli spesso. Questo pero’ é il periodo in cui non posso farne a meno, sono bellissimi esposti ai banchi del fruttivendolo, rossi, gialli, verdi,carnosi e voglio portarmeli a tavola…La ricetta dei peperoni caramellati l’ho trovata sul libro “ma petite robe noire” della ormai famosissima in Francia ma anche nel mondo Trish Deseine– Un piatto molto estivo e abbastanza digeribile perché i peperoni vengono cotti lentamente le forno fino a diventare polposi quasi impercettibile nella bocca, molto gustosi e dolci, una cottura che cattura i sapori in pieno perché lenta ma perché coperti nel loro foglio d’alluminio che non lascia evaporare la più piccola particella d’acqua in loro contenuta. Ma da solo non mi bastava ed allora volevo contornarlo di qualche altri ingrediente, ne carne e nenache pesce anche se una scaloppina di pollo li’ in mezzo sarebbe stata perfetta. Ho pensato alla pasta, agli spagnettoni di Gragnano, che facevano parte del pacco inviatomi dalla Compagnia del Cavatappi. Ma allo stesso tempo volevo aggiungere qualcosa potesse dare ancora più profumo, più aroma ai peperoni e come suggerito da Salsina, spesso nei suoi post, una visita da foodpairing ne é valsa la pena, leggo che i peperoni si legano bene con il lemon grass…(sisisiis anche tu Elvira stessa idea) solo che io ne ero sprovvista ed allora penso alla gremolata ed il gioco é fatto. Ottimo accostamento, fresca e piacevolissima la buccia di limone lega meravigliosamente con i peperoni e questo piatto diventa un piatto freddo, quasi un’insalata colorata.

Peperoni caramellati

Spaghettoni con gremolata e peperoni caramellati

Dosi per 4 persone:
Peperoni caramellati di Trish Deseine
1 peperone rosso
1 peperone giallo
1 cipolla
uno spicchio d’aglio
5/6 cucchiai d’olio evo
3 foglie d’alloro

Gremolata
4 limoni bio
due cucchiai di prezzemolo tritato finissimo
2 spicchi d’aglio
fior di sale
pepe macinato

300 g di spaghetti di Gragnano o altra pasta di ottima qualità.
il succo di mezzo limone

Accendere il forno a 180°C.- lavare e tagliare i peperoni a listarelle sottili, tagliare anche la cipolla a listarelle sottili, in una teglia disporre il tutto aggiungere l’olio mescolare bene le verdure, aggiungere l’aglio in camicia, sale, qualche foglia d’alloro e passare in forno per 10 min. Riprendere la teglia coprirla con un foglio d’alluminio, abbassare il forno a 120°C. e lasciare cuocere per un’ora. Spegnere e lasciare raffreddare.

Preparare la gremolata, utilizzando solo la buccia dei limoni prelevandola con il rigalimoni. Schiacciare gli spicchi d’aglio avendo prima tolto i germi e mescolare insieme, prezzemolo,limone e aglio, con sale e pepe. Lasciare riposare.

Preparare gli spaghetti in acqua bollente salata fino a cuocerli al dente. In una grande insalatiera mettere gli spaghetti, condire con la gremolata ed i peperoni caramellati .Aggiugere dell’olio se necessario, sale e pepe ed il succo di limone.Mescolare bene servire tiepidi o freddi…meglio freddi lasciando riposare la pasta perché possa assorbire tutti i profumi del condimento.

Version fraçaise

Spaghettoni alla gremolata e peperoni caramellati

Spaghettis à la gremolata et aux poivrons caramelisés de Trish

Poivrons caramelisés:-1 poivron rouge-1 poivron jaune-3 gousses d’ail-1 oignon-5/6 c à s d’huile d’olive-fleur de selpoivre- 3 feuilles de laurier

Préchauffez le four à 180°C. – Taillez les poivrons en lamelles. Mettez-les avec les gousse d’ail entières, l’oignon coupée en tranches dans un moule et arrosez-les généreusement d’huile. Enfournez 10 min. puis baissez la température du four à 110°C. Couvrez les poivrons avec du papier alluminium et laissez-les confire tout doucement pendant 1 heure 30 à 2 heures. Assaisonnez de fleur de sel et de poivre. Laissez refroidir.


Gremolata –
3 càs de persil plat haché-1 gousse d’ail finement hachée -4 c à s de zeste de citron bio-fleur de sel-poivre

Mélangez tous les ingrédients ensambles dans un mortier…c’est prêt

Pour 4 personnes : 300 g de spaghettis de “Gragnano” – un citron

Faite bouillir un grand volume d’eau salée et versez les spaghettis, cuire “al dente”. Egouttez les spaghettis dans un grand bol et mélangez-les avec la gremolata et les poivrons caramelisés, rajoutez de l’huile si nécessaire, du sel e du poivre et le jus du citron.Laissez reposer et servez ce plat, de préférence, froid.
Spaghettoni alla gremolata e peperoni caramellati

Standard