Cake, crespelle dolci

Cake alle violette con papaya candita


Violette

Version française de la recette en bas

…ma sopratutto papaya perché di violette ne avevo solo una 20ina mentre di papaia candita un po’ di più. Ho speso un’accidenti dal mercante cinese installatosi nel centro commerciale vicino casa e con la scusa di provare la fragolina candita e poi lo zenzero ed i kumquat ed anche le pere candite, il simpatico mercante cinese ha riempito il sacchettino  di frutta zuccherosa per un totale di …forse é meglio che non lo scrivo…se legge mio marito mi chiude il conto!

Cosi’ oltre alle piccolissime violette del giardino, che non hanno dato alcunché di fragranza ma solo un piacevole effetto primaverile, i canditi di papaia hanno addolcito questo cake molto ,molto buono per  il solito tè verde , questa volta al gelsomino, della domenica pomeriggio.
Cake alle violette con papaia candita
Cake alle violette e canditi di papaya

Ingredienti:
100 g di papaya candita
20 violette fresche
160 g di zucchero + un cucchiaio
150 g di burro
3 uova
250 g di farina
1 bustina di lievito

Lavare velocemente le violette sotto l’acqua fredda ed asciugarle su carta assorbente con delicatezza. Riscaldare il forno a 160° – Fare sciogliere il burro in una pentolina o al microonde. In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero fino a renderle spumose, aggiungere allora il burro fuso, la farina setacciata con il lievito e la papaia candita. Mescolare bene l’impasto. Versare una parte dell’impasto in una teglia da plumcake imburrata ed infarinata precedentemente, cospargere di una parte di violette, aggiungere ancora impasto e violette e coprire con il resto dell’impasto. Cospargere la superficie con dello zucchero ed infornare per 45 min. Verificare la cottura con la punta di un coltello o uno stuzzicadenti. Togliere dal forno lasciandolo intiepidire poi  raffreddare su di una griglia.
  

Version française

Cake alle violette con papaia candita
Cake aux violettes fraîches et papaye
Ingrédients: 

100 g de papaya déshydraté
20 violettes fraîches
160 g de sucre semoule + 1 cuil. à soupe
150 g de beurre doux
3 oeufs
250 g de farine
1 sachet de levure chimique

Levez rapidement les violettes fraîches sous l’eau froide du robinet et essuyez-les avec un papier absorbant. Préchauffez le four à 160°C. Beurrez un moule à cake et saupoudrez-le de farine. Faite fondre le beurre dans une petite casserole. Dans un saladier, fouettez les oeufs entiers avec le sucre jusqu’à ce que le mélange blanchisse.Ajoutez alors le beurre fondu, la farine tamisée et la levure,ajoutez la papaye,mélangez bien.Versez 1/3 de la pâte,parsemé quelques violettes ajoutez encore de la pâte,violette et terminé avec la pâte.Saupoudrer-le d’une cuillerée a soupe de sucre.Enfournez pour environ  45min.Vérifiez la cuisson en plantant une pointe de couteau au coeur du cake elle doit ressortir presque sèche ,laissez tiédir le cake, démoulez-le et laissez-le refroidir sur une grille 
Standard

20 risposte a "Cake alle violette con papaya candita"

  1. ma la papaya e i kumquat canditi sono ESSENZIALi, dillo ad Aldo!Appena ho tempo posto un cake favoloso che ho fatto proprio per consumare i kumquats canditi che ho fatto tempo fa, magari ti interessa per ammortizzare la spesa! BAcio *

    "Mi piace"

  2. Davvero originale questo abbinamento, mi hai proprio incuriosita!! Avessi io un mercante simile a disposizione, sarebbe davvero la fine! 😀 Grazie per la bella ricetta e per la visita! Un caro saluto…Ele 🙂

    "Mi piace"

  3. E' verissimo, un candito tira l'altro, sono peggio delle ciliegie!Il tuo dolce è bellissimo; trovo che le violette fresche, anche se non partecipano al profumo dell'insieme, diano un tocco d'eleganza non indifferente :)Buona serata,wenny

    "Mi piace"

  4. Mi ha molto divertita leggere dei tuoi folli acquisti in fatto di frutta candita: avevo il tuo stesso problema, perche' ne vado matta. Ho risolto smettendo di frequentare il mercato del asbato, visto e' che e' li' che si trova la migliore e la piu' particolare. Quando ero ancora candy addicted, pero', non ho mai pensato di usare quei costosissimi frutti per fare un dolce, non avevo considerato questa lro potenzialita'. Quindi devo ricomprarli e provare!!!

    "Mi piace"

  5. Il cake che feci l anno scorso con le violette e i fiori di tarassaco lo ricordo ancora con sentimento:)) E ho fatto anche un'altra torta con questi fiorellini cos' carini e profumati, la vedrai presto, Intanto mi godo questo tuo che è una coccola vivente!Mandami una mail con il conto dal mercante cinese:))

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.