antipasti, melanzane, secondi di verdure, zucchine

Flan con ratatouille


Flan à la ratatouille
Version française en bas

Pochi giorni ancora e l’estate sarà definitivamente alle nostre spalle ed anche certe verdure, come i peperoni, le melanzane ,le zucchine, i pomodori, ovviamente non spariranno del tutto , li troveremo ancora nei mercati a prezzi anche alti, cresciuti nelle serre o importati da paesi stranieri, forzati nella crescita fuori stagione.

Per quanto mi riguarda io smetto qui, i loro profumi saranno il ricordo delle giornate riscaldate dal sole. Restano, pero’, perfettamente dentro questi vasetti, mentre si insaporiscono le verdure lentamente in forno, ad una crema morbida e delicata aromatizzata al rosmarino.

La ricetta é tratta da una raccolta di ricette per l’estate distribuito da Picards surgelati

Flans con ratatouille
Per 6 persone
  • 1 melanzana
  • 1 zucchina
  • 1 peperone rosso
  • 1 pomodoro
  • Foglie di basilico
  • 4 cucchiai d’olio evo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 uova
  • 4 cucchiai di panna fresca
  • 15 cl di latte
  • Rametti di rosmarino
  • Sela e pepe

Preparare la ratatouille : tagliare le verdure a dadini, in una padella versare l’olio e lo spicchio d’aglio schiacciato. Versare le verdure (tranne il pomodoro) e far rosolare dolcemente per 10 min circa, finché diventino morbide e saporite. Aggiungere il pomodoro a pezzetti e le foglie di basilico, sale e pepe, mescolare bene per quanche minuto e spegnere il gas.
Lasciare intiepidire.
Riscaldare il forno a 160°C. Sbattere le uova intere con la panna ed il latte, un pizzico di sale e pepe.
Disporre un cucchiaio colmo di ratatouille in bicchieri o in vasi di vetro e ripartire la crema con le uova fino a coprire le verdure. Decorare con i rametti del rosmarino e mettere i vasetti a cuocere in forno a bagno-maria, in una teglia con dell’acqua fino al bordo dei vasetti. Cuocere per 20 min. Servirli tiepidi.
Version française
Flan à la ratatouille
Flans de ratatouille
Pour 6 personnes
  • 1 aubergine
  • 1 courgette
  • 1 poivron rouge
  • 1 tomate
  • quelques feuilles de basilic
  • 4 c à s d’Huile d’olive
  • 1 gousse d’ail
  • 2 œufs
  • 4 c à s de crème liquide
  • 15 cl de lait
  • Sel e poivre
  • quelques brins de romarins

Préparez la ratatouille : Coupéz les légumes en cubes dans une casserole versez de l’huile et  ajoutez la gousse d’ail écrasée. Versez les légumes (sauf les tomates) et laissez cuire doucement pendant environ 10 minutes, jusqu’à ce qu’ils soient tendres et savoureux. Ajoutez les tomates hachées et les feuilles de basilic, sel et poivre, bien remuer pour quanche minutes et éteindre le gaz.
Laisser refroidir.

Préchauffez le four à 160°C. Fouettez les oeufs entieres avec la crème liquide et le lait, salez et poivrez. Déposez une bonne cuillère à soupe de ratatouille dans des ramequins ou dans des pots en verre (comme dans la photo). Répartissez dessus le mélange battu. Faites cuire 20 min. au bain-marie dans un plat à gratin. Servez tiède.
50 recettes pour l’été Picards surgelés
Standard

16 risposte a "Flan con ratatouille"

  1. ciao Mariluna, che bella ricetta originale! io sono un appassionato di cupcake e ho nel cassetto una ricetta per un cupcake "sotto vetro", mi hai dato l'ispirazione per provarla presto! Buona settimana, Francesco

    "Mi piace"

  2. Gio ha detto:

    Ciao, sono d'accordo certo le verdure estive che si trovano anche d'inverno non hanno lo stesso sapore e profumo quindi meglio approfittarne ora!la ricetta è molto intrigante ed anche servirla in piccoli contenitori di vetro complimenti!Gio

    "Mi piace"

  3. Sai, stavamo pensando più o meno le stesse cose un paio di giorni fa, stavamo pensando che le nostre amate melanzane, i pomodori non saranno più così presenti sulla nostra tavola, l'estate è davvero un tripudio di sapori e di colori e anche per questo, per quanto amiamo l'autunno, quest'anno facciamo davvero fatica ad accettare che la fine dell'estate è alle porte. Saranno altre le verdure che porteremo a casa, ma adesso è davvero un piacere assaporare col pensiero il tuo meraviglioso flan!Buon fine settimanaSabrina&Luca

    "Mi piace"

  4. accantoalcamino ha detto:

    A me piacciono i prodotti Picards ma se ispirano ricettine così da poter "racchiudere" l'estate in un vaso i piacciono ancor di più, buon fine settimana…

    "Mi piace"

  5. Ago, il kefir lo sto scoprendo da poco per cui non saprei dirti, lo yogurth é più acido rispetto alla panna e la loro consistenza non é neanche uguale durante la cottura, forse hai bisogno di aggiungere della maizena per ottenere una cremina.Grazie e fammi sapere ;-)Chiara, grazie e buna giornata 🙂

    "Mi piace"

  6. Ago ha detto:

    Bellissimo ricetta Patrizia! 😀 la vorrei proprio rifare, ma prima avrei bisogno di un'informazione: posso sostituire la panna con il kefir o lo yogurth?Ti mando un bacioneAgo

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.