biscotti, crespelle dolci, farina di riso, vaniglia

Cookies al riso soffiato e cioccolato


Cookies chocolat rice krispie

Prima di rinchiudermi nel fine settimana, che pare sia finalmente assolato anche se freddo, ma questo poco importa……tanto ci si riscalda lo stesso ( sedia sdraio e piumone nel giardino)

 ….si, perché io nel fine settimana solitamente mi allontano un po’ dal blog, qualche sbircitina veloce di prima mattina ai commenti, ancora in pigiama, con la mia tazza di caffé d’orzo, un’occhiatina a fb per salutare qualche amica e poi, tutto il resto con calma. Vado incontro alla casa con i suoi pavimenti da aspirare, da lavare, da lucidare, con  la lavatrice da riempire, i panni da asciugare,stirare e riporre. La polvere accomulata da combattere, passo il panno, ricade ed io ripasso, fare ordine in camera dai figli con il loro sbuffante e disordinato aiuto, prevedere due pranzi consistenti e due cenette leggere, qualche telefonata oltre il confine, la buona compagnia della radio, un libro da finire  e forse, anzi certamente questo Sabato una capatina a Paris non certo guasterà  il mio tour de force settimanale.
Intanto, vi lascio la ricetta di questi deliziosi biscotti croccanti facili da fare e che accompagnano la colazione dei miei figli e molto felicemente me ,in pigiama e  la solita tazzona di caffé d’orzo. Buon fine settimana a tutti!❤
cookies chocolate rice krispie - Biscotti al riso soffiato e al cioccolato
Per circa 20 biscotti
140 g di farina
1/2 cucchiaino di bicarbonato
100 g di burro morbido
160 g di cassonade (zucchero scuro)
1 uovo
40 g di riso soffiato
50 g di cioccolato fondente
1 pizzico di sale
1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia

Mescolare farina,sale e bicarsonato insieme e setacciarli.  Nel mixer della planetaria mettere il burro morbido e lo zucchero e ridurlo a crema morbida, aggiungere l’uovo incorporandolo bene nell’impasto. Aggiungere la farina mixata. Utilizzando un cucchiaio di legno versare il riso soffiato ed il cioccolato in precedenza tritato con un coltello. Mescolare bene. Mettete il composto in frigo per 15/20 min. Nel frattempo preparare una teglia con della carta forno. Accendere il forno a 200°C. – Prelevate poco impasto modellando una pallina  di circa 5 cm. di diametro ,che sistemerete sulla teglia preparate. procedete cosi’ per tutto l’impasto, distanziando i cookies tra di loro perché con il calore tenderanno ad appiattirsi. Cocere in forno per 15 mn. circa. Fateli raffreddare su una griglia. Si conservano 3/4 giorni in una scatola di latta.
Standard

27 risposte a "Cookies al riso soffiato e cioccolato"

  1. li ho fattiiii li ho fatti… e son venuti buonissimi…. grazie sei un mito…passa da me e guarda… (ho modificato un pò la ricetta perchè mi piace sperimentare… ma son venuti buonissimi).GrazieAnna

    "Mi piace"

  2. deliziosi…ho giusto del farro soffiato da parte…potrei copiarteli subito ma sono troppo impoltrita e mi sto gustando un ultimo sprazzo di week end sul divano….comunque la ricetta la copio 😉 Saluta Paris per me e buona settimana!!!

    "Mi piace"

  3. cara patrizia passi il fine settimana esattamente come me ^_^Peccato che io abiti distante da Parigi… ho sempre sognato di vederla… la immagino come la città degli "innamorati" fin da piccola ^_^ dev'essere stupenda.. la Francia mi appassiona da quando son stata a visistare il parlamento europeo a Strasburgo… poteva andare a visitare prima altro un'appassionata di legge?!Buon fine settimana cara Patrizia ^_^

    "Mi piace"

  4. Oh insomma!!! ma perchè non sono mai passata prima da queste parti? perchè? è tutto così meravigliosamente fresco e pulito, come mi piace 🙂 Anch'io nel we mi allontano dal blog e anche dal computer per dedicarmi a cose più chiamiamole "terrene"? Un abbraccio e mi prendo un biscotto 🙂

    "Mi piace"

  5. Onde, fantastico!Patty, adoro la campagna senese verro' ad agosto da quelle parti come nostra abitudine e non é affatto male…domani sarà fatto :-)Cleare, io vorrei invece ogni tanto fare un salto a Roma che adoro, molti ricordi e passeggiate di anni addietro ma verrà anche questo :)che centra il ginocchio? uno cmq non guasta la dieta!Aurelia, ma Firenze é magnifica c'é tanto da fare anche li', Parigi é l'unica città vicina ma andrei pure a Lion o qualsiasi altra pur di staccare un po' 🙂 grazie e buon fine settimana!La Famme, grazie mille!Mirtilla, carissima grazie di cuore!

    "Mi piace"

  6. Anch'io nel fine settimana stacco un po' dal blog… o, meglio, dalla componente "virtuale" di esso, perché poi tutto quello che vi appare è cucinato in quei giorni. Ma stacco anche dalle pulizie, per la verità… e allora che faccio? I biscotti!!!

    "Mi piace"

  7. Cara Patrizia, il tuo sabato è un Déjà vu…peccato però che al massimo l'uscita pomeridiana sia nella campagna senese (che non è male in verità, ma tu sai che soffro di mal parisien). Biscotti da provare subito. Salutami quella meraviglia domani. Bacio, Pat

    "Mi piace"

  8. un salto a paris..che invidiaaaa! peccato che da Roma ci voglia un pochino..e ti invidio anche i biscotti! Io a dieta forzata per salvare il ginocchio e lo stomaco..! per magari uno solo posso mangiarlo..

    "Mi piace"

  9. Ciao Patrizia,che bello il tuo fine settimana…potessi dirlo io, di fare un salto a Paris, come se fosse la cosa più naturale di questo mondo : )Io al limite, posso dire ,faccio un salto a Firenze,ma certamente non è la stessa cosa :)I tuoi cookies, mi tentano…sarà che l'abbinamento riso soffiato e cioccolato, è uno dei miei preferiti.Buon fine settimana, e salutami ParisAurelia

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.