Dolci

Una torta semplice alle pere


IMG_2989

E’ un momento di  confusione.

Cioé di indecisione, piuttosto.

Le ciliegie, che nel periodo giusto, anche se ci sono già da qualche mese in esposizione, sono ricche’,troppo ricche ancora.

I Kiwi sono deliziosi ma li mangio solo io e poi nei dolci non rendono bene il loro colore ne tanto meno tutti i loro benefici.

Le pesche sono spagnole,cosi’ come le albicocche e le prugne, ed ancora immature e se le porti a casa, il secondo giorno sono già troppe mature pur rimanendo aspre, sciape, senza profumo e senza gusto, ed io mi rifiuto di comprarle.

IMG_2983

Restano le mele, le belle mele rosse e gialle e verdi e diverse qualità con nomi piacevoli ed oramai riconoscibili, raccolte vicino casa ed ancora croccanti e deliziose sotto i denti, ma siamo stanchi dopo tutto un’inverno a vederle nel paniere.

….e le pere, che non compro spesso,  sono le conferenze le  cucine belghe, che arrivano presto non fanno troppa fatica e sono ancora fresche e sode. Questa volta mi decido , le porto via con me.

 

Torta semplice alle pere

  • 3 pere (circa 150 g di polpa)
  • 3 grosse uova temperatura ambiente
  • 90 g di burro
  • 60 g di farina di farro chiara
  • 90 g di farina per dolci
  • 30 g di farina di mais
  • 150 g di zucchero di canna
  • un cucchino colmo di estratto di vaniglia
  • 1/2 bustina di lievito chimico
  • un pizzico di sale
  • il succo di un limone
  • per decorare : zucchero a velo e mandorle a filetti

Preriscalda il forno a 180°C.

Sbuccia le pere dopo averle ben lavate, tagliale a fette non troppo spesse  per il senso della lunghezza, mettile in una ciotola cospargendole del succo del limone e di un cucchiaio di zucchero di canna e lascia da parte.

Sbatti le uova con il restante  zucchero fino a crema spumosa ed il pizzico di sale. In una ciotola setaccia le farine insieme al lievito ed versale nel composto di uova, poi il burro fuso e intiepidito e l’estratto della vaniglia.

Prepara uno stampo tondo di 22 cm di diametro, imburrato ed infarinato. Versa l’impasto precedente e distribuisci le fettine delle pere spingendole leggermente nell’impasto.

Inforna la torta e cuoci per 30 mn. Servila tiepida cospargendo di zucchero a velo e di mandorle a filetti.

Visualizza versione stampabile

Standard

18 risposte a "Una torta semplice alle pere"

  1. Oggi sono andata dal mio fruttivendolo e go fatto baldoria, fragole, ciliegie e pere, che meraviglia, le ho già assaggiate e sanno d’estate……. Mi segno questa torta, oggi ne ho fatta una semplice con le mele, ma la prossima è questa…. Adoro questi dolci da credenza, sono di casa, profumate e perfette! Un abbraccio e buon fine settimana!

    "Mi piace"

  2. Ciao! hai reso benissimo la nostra indecisione al momento di acquistare la frutta! in questa stagione davvero non si sà cosa scegliere!
    Concordiamo appieno con la scelta delle pere: dal sapore semplice e delicato, ancora buone e sode perfette per un buon dolcino di casa!
    un bacione

    "Mi piace"

  3. L’indecisione a me è passata da un po’, il paniere della frutta prende colore con mia somma sodisfazione,ma una torta di pere nella sua splendida semplicità è sempre cosa gradita!
    Bellissima!
    Un abbraccio

    "Mi piace"

  4. Come ti capisco. Anche io sono u po’ persa: troppo presto per i frutti estivi e ormai stufa di quelli tardivi invernali. Sarà un caso che in questo periodo mangio prevalentemente pere?! 🙂
    Bella torta, semplice, genuina, accogliente.
    Buona serata,
    Alice

    "Mi piace"

    • Alice é che finché non sapranno di sole non me la sento di comprarli, ed proprio i frutti tardivi sono perfetti nei dolci, cosi’ li mangiamo molto volentieri. Grazie del tuo commeto

      Buona serata anche a te!

      "Mi piace"

  5. Le tue parole sono i miei pensieri quando in questi giorni mi aggiro tra i banchi del mercato o i campi di frutteti qui intorno.
    In questa fetta è racchiusa una semplice e squisità bontà … un buon modo per attendere le settimane che ci separano ai frutti estivi.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.