me

16 novembre


8248817049_896720e600_b

Nessuna parola riesco a tirar fuori se non tristezza, una grande e profonda tristezza.

Avrei dovuto invece scrivere qualcosa di bello ed anche di entusiasmante per essere riuscita ad arrivare all’ottavo anno di blog.

Nei giorni scorsi pensavo ad una nuova ricetta da pubblicare  per farmi gli auguri.

Per farmi i complimenti per non aver abbandonato.

Solitamente non manifesto in queste pagine, i miei stati d’animo che non hanno nulla a che fare con il cibo,

Ma sento  un gran senso di vuoto.

Grazie

Standard

22 risposte a "16 novembre"

  1. Ti capisco Pat. Non ho scritto niente sui social, non ho condiviso niente. Avrei dei post pronti ma non riesco a scrivere e a condividere le mie cose, non sono dell’umore…mi sono spenta da venerdì sera, come se le lancette dell’orologio di fossero fermate… ma allo stesso tempo mi sento in attesa di qualcosa, controllo i social, ascolto i tg, leggo i giornali….sono sempre sull’attenti. Ho pensieri belli e brutti. E una gran confusione in testa…ti sono vicina anche se sono lontano. Un abbraccione

    Piace a 1 persona

  2. ..mi immagino lo stato d-animo amplificato per chi vive li, volevo scriverti ma in questo momento penso che stai raccogliendo le emozioni, e che bisogna anche pensare al futuro quando il presente e incerto..boh, per i festeggiamenti certo ci saratempo ma non mollare ora piu che mai perche` anche una tua ricetta, una tua foto suscita emozioni positive e tutti noi abbiamo bisogno anche di questo

    Piace a 1 persona

    • Impossibile togliersi di mente questa barbaria e la grande pena delle famiglie toccate negli afztti più cari sensa sapere perché!
      Grazie Giovanna d’aver condiviso il tuo stato d’animo. Un’abbraccio

      "Mi piace"

  3. marie ha detto:

    grazie Patrizia di avere capito che noi francesi siamo tutti colpiti da questa disgrazia , infatti non ci sono parole per parlare di questa serata , solo pregare per chi è morto ..
    marie la savoiarda

    Piace a 1 persona

    • Grazie mille Maria e come non potevo sentirmi partecipe di questo dolore, poteva esserci mio figlio, e sente una grande pena ed anche tanta rabbia per una barbaria senza comprensione. Ti abbraccio!

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.