Dolci

Tartufi crudi….io ve li offro davvero!


IMG_1910

Ho le mani impasticciate di cioccolato, profumo di cannella, buccia di limone, arancia, di spezie calde.

E non ho tempo di fermarmi per scrivere, annotare tutto, condividere.

Mi fermo qualche istante su pagine bianche per segnare un’ingrediente, poi un’altro ancora, una dose, un procedimento, scritto quasi incomprensibile, con abbreviazioni, scarabocchi che solo io riesco a decifrare, a volte no.

Vorrei tanto poter regalare i miei biscotti, le mie torte e dolcetti d’ispirazione natalizia, alcuni finiscono velocemente, altri li accomodo in scatole da portar via al lavoro, altri ancora , in parte congelati.

Nel mentre, che li vedo cuocere e profumare la casa, ci penso. Immagino che alcuni di voi lettori nella vostra cucina relizzate delle mie ricette ed ho il grande piacere di averne conferma, in alcuni casi.

Ma il mio più grande desiderio sarebbe di poterveli offrire appena fatti, farveli assaggiare subito ed avere subito il vostro parere.

Per questo mi é venuta un’idea. Offrirveli davvero e non soltanto virtualmente.

IMG_1946

Ho pensato, da qui a Natale, anzi fino alla sera della vigilia di Natale tutti voi che lascerete un cenno del vostro passaggio su questo post, scrivero’  il  nome  su dei bigliettini che custodiro’ fino alla sera della vigilia di Natale.

La mano di mio figlio Vittorio ne estrarrà uno e cosi’ potro’ realizzare questo mio desiderio,  inviando al nome estratto, questi  i tartufini ( che rifaro’ giusto per l’occasione), un regalo speciale ad una lettrice o lettore speciale che segue questo blog.

Saro’ in Italia quando potro’ spedirli in una scatola scelta apposta con cura che porterà insieme anche i miei auguri più affettuosi.

Sapretre il nome estratto al mattino di Natale su questo post. 😉

IMG_1901

Tartufi crudi

( ricetta tratta dall’ultimo numero di Elle à Table france liberamente da me adattata)

Ingredienti per circa 20 tartufi

  • 100 g di datteri morbidi Medjoul*
  • 60 g di semi di zucca o semi di girasole
  • 60 g di nocciole intere
  • 80 g di cacao di ottima qualità
  • 2 cucchiai di olio di cocco
  • 2 cucchiai di sciroppo di cocco o miele
  • 1 cucchiaino di cannella
  • un pizzico di sale
Mixare le nocciole con i semi di zucca a piccoli impulsi fino ad ottenere un composto simile al pane grattugiato, mettere da parte in una ciotola.
Mixare i datteri snocciolati e tagliati a pezzetti insieme al sale e alla cannella, poi incorporare poco per volta il cacao, mescolare insieme alla polvere di nocciole ed i semi di zucca.
In un pentolino scaldare a fiamma dolce, l’olio di cocco con lo sciroppo o il miele fino a sciogliersi.
Versare nella ciotola e mescolare con le mani ottenendo un’impasto morbido non appiccicoso.
Formare delle palline e cospargerle di altro cacao in polvere.
Potrete dividerele e passarle metà anche nel cocco disidratato.
Riporre in frigo e servire dopo almeno due ore.
si conservano una/due settimana in frigo.
*Piccola nota, al posto dei datteri si possono utilizzare anche delle albicocche secche o altra frutta disidratata ma morbida.
Standard

39 risposte a "Tartufi crudi….io ve li offro davvero!"

  1. Cara Patrizia,
    Grazie di cuore, questo dono inaspettato mi ha riempito il cuore di gioia!
    Questi tuoi tartufini stanno confortando questo mio pomeriggio d’inizio anno in divano, uno tira l’altro, creano davvero dipendenza! Che sfiziosi!! Io mi lascio tentare perché sono dolci sani e genuini!
    Grazie mille per questo dono!
    Sissa

    Piace a 1 persona

  2. Francesca ha detto:

    Ciao! Anche io voglio tentare la fortuna!! Sarebbe un delizioso regalo natalizio e di buon auspicio per l’anno che verrà! Complimenti per l’idea così speciale…
    Francesca

    "Mi piace"

    • Francesca giusto in tempo i biglietti sono pronti,dunque includo anche te con piacere. Buona fortuna per questo ma anche per tutto il resto, passa un buon Natale e grazie!!!

      "Mi piace"

  3. Pingback: Mini Pain d’épices ai datteri con profumi del mondo | Via delle roSe

  4. Anna Rita Del Fiume ha detto:

    Dall’aspetto sembrano uguali ai vegetali, torzoluti come sono, e non ci scommetto neanche che siano buoni, ne sono certa. Una ricetta da conservare. Bellissimo il tuo pensiero…. anche se non arriveranno.
    Un lieto Natale!
    Anna Rita

    "Mi piace"

    • Cara Anna, non ti resta che provarli, sono di questa forma perché io ho preferito farli cosi’, si possono manipolare benissimo e farli a palline perfette o di altra forma, grazie della tua partecipazione, magari li assaggerai davvero tu.

      Lieto Natale anche a te

      "Mi piace"

  5. Ma che carina sei! hai avuto una idea troppo troppo gentile davvero!!!
    Per altro: che bontà!!! ai datteri non resisto mai!
    però con te non è giusto cavoli: ho appena finito di mangiare non so dirti quanti dei tuoi cookies perfetti! Li ho fatti ieri notte, vista l’insonnia da movimenti della piccola ballerina nel pancione e stamattina una lunghissima e goduriosa colazione ha accolto entrambe! Hai ragione, sono perfettie deliziosi! Adesso mi toccherà rifarmi pure i tuoi tartufini raw!!!

    Piace a 1 persona

    • Tu che fai tante cose buone hai fatto i miei cookies ? Che carina grazie mille spero suano serviti a calmare la piccola. Sono felice di scrivere anche il tuo nome chissa’ che proprio sarai ad assaggerli fatti da me. Un’abbraccîo

      "Mi piace"

  6. Francesco ha detto:

    Peccato che i “grandi” italiani debbano vivere all’estero dove dimostrano sempre talento e capacità, ma credo che la dote più importante sia il loro cuore e il forte amore per la patria e i suoi abitanti. Tu ne sei un esempio importante e nobile per la generosità che sempre dimostri con i tuoi prologhi dolci e affettuosi.
    Non so se la sorte sarà dalla mia parte, ma, comunque vada, ciò che conta è il tuo pensiero per coloro che ti seguono, e non solo.
    Per gli auguri ci risentiremo presto e per il momento…..sono in trepidante attesa!!!

    Piace a 1 persona

    • Francesco, innanzitutto grazie per quello che scrivi su di me, é chiaro che se ami il cibo il desiderio più grande non é quello di mangiartelo tu da solo ma di offrirlo, per cui ho immaginato questo ” giochino” giusto per avere la possibilità farli gustare a chi mi segue e magari sarà un uomo che non se li sa fare da se o che comunque non si cimenta tanto in cucina. Vado subito a scrivere il tuo nome. Grazie

      "Mi piace"

  7. Grazie per questo nuovo spunto per i prossimi doni natalizi. Mi capita spesso di portare praline di questo tipo quando sono ospite da parenti o amici. Certo che riceverli in dono mi regalerebbe una bella emozione… Specie in questo periodo…
    Buone feste,
    Sissa

    Piace a 1 persona

  8. Che idea carina Pat! Io ogni anno parto con i buoni propositi ma poi il lavoro, la casa, il lavoro….finisco sempre per fare meno di quello che vorrei. Sono riuscita lo stesso a preparare dei biscotti da regalare, ma mi manca sempre il tempo che vorrei per reputarmi soddisfatta! Ai tartufi avevo pensato anche io, ma…strano ma vero, quando sono andata a fare la spesa mi ero dimenticata alcuni ingredienti e ho perso l’occasione. Spero di recuperare questo fine settimana!
    Un bacione…e spero di essere estratta!!!

    Piace a 1 persona

  9. Pingback: Tartufi crudi….io ve li offro davvero! | MAXIMUSOPTIMUSDOMINUS

  10. Fosse mai che mi capiti sta fortuna perchè mi ispirano assai!!Cara se non ci dovessimo sentire più perchè prossima settimana parto ti auguro tanti tanti auguri a te e famiglia!mi piace di nuovo vedere il calore affluire da queste pagine…pian piano ci si riprende!

    Piace a 1 persona

    • Grazie infinitamente anche a te ti auguro un Natale sereno con la tua cara famiglia, io parto il 25 per la Calabria. Scrivo il tuo nome, chissà forse sarai tu? ti abbraccio affettuosamente e…grazie!!!!

      "Mi piace"

  11. Amica mia, per me che ti seguo già da un po’passare da qui è una di quelle cose che non perderei. È un momento tutto mio, dove raccolgo le fatiche di un giorno, i pensieri di sempre, li lascio riposare in un piccolo angolino e assaporo le tue parole.
    È bellissimo, questo tuo pensiero. Grazie a te che rendi speciale anche qualcosa di semplice. Ti abbraccio forte

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.