autunno

Torta di mele


Una mela al giorno….

ma dove nasce questo proverbio? ed è vero quelche decanta?

Questo detto è apparso , pare, per la prima volta nel 1866 in una rivista Inglese   tratta da una frase : « Eat an apple on going to bed, And you’ll keep the doctor from earning his bread. » (Mangia una mela prima di andare a letto, e impedirai al dottore di guadagnarsi il pane)

Ne sono venuta a conoscenza durante un corso di inglese dove il tema era appunto imparare le massime o i proverbi cosi’ che resterebbero più facilmente nella memoria.

Il sapere che nelle mele c’è un alto contenuto di vitamina C non basta certo a toglierci il medico di torno da tutti i mali, sarebbe un’ottima cosa sfruttare questo rimedio naturale specialmente in questo periodo complesso comunque, da recenti studi sembra che alcune delle sue proprietà possono aiutarci a combattere più che un semplice raffreddore.

Basta fare delle ricerche su google e scoprirene tutti i benefici.

Vabbè, sebbene tutte queste qualità siano o non siano fondate c’é anche da ricordarsi che in un tempo molto remoto c’é stata una mela del peccato….ma questa é un’altra storia.

Ad ogni modo è il frutto che riempie il mio paniere sempre e ad ogni stagione , la fortuna di abitare in una zona dove si producono in grande quantità facilità anche il costo abbastanza accessibile.

E’ bene mangiarle con la buccia fonte di fibre e quindi comprarle garantite biologiche è necessario.

TORTA DI MELE

Ingredienti

  • 400 g di mele senza gli scarti
  • 1 mela da utilizzare per la decorazione
  • 125 g di farina ordinaria
  • 100 g di zucchero di canna scuro
  • 5 cl di panna liquida
  • 50 g di burro salato
  • 4 g di lievito per dolci
  • 3 uova
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere

Ho tagliato le mele (tranne una) a dadini non troppo piccoli e li ho versati in una terrina, vi ho mescolato lo zenzero in polvere e l’estratto della vaniglia.

Ho acceso il forno a 180°C in modalità ventilato

In un’altra terrina ho montato le uova con lo zucchero, ho aggiunto la panna, il pizzico di sale e la farina setacciata con il lievito, mescolando con una spatola.

Ho ben Imburrato uno stampo a cerniera e infarinato leggermente, vi ho versato le mele e versato l’impasto cercando di farlo entrare negli spazi, tra i pezzetti di mele, scuotendo lo stampo.

Ho tagliato la mela a fettine con la buccia e le ho sistemate sulla torta, infine vi ho versato il burro fuso ed un po’ di zucchero di canna scuro.

Ho infornato al piano inferiore per 40/45 minuti

E’ Proprio qui sulla terra la mela proibita / e non Dio, ma qualcuno che per noi l’ha inventato / ci costringe a sognare in un giardino incantato

Fabrizio De André

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.