inverno

Panpepato arrotolato alle mele


Foglietti sparsi un po’ ovunque, appunti di ricette e ingredienti senza ordine, scritti forse frettolosamente, forse idee prese un po’ ovunque, su riviste vecchie che ho dovuto eliminare con grande dispiacere.

Succede quando ti viene la voglia di ordine quel disordine nella libreria, che solo io puosso capire, dove accumulo ricette appunto e note diverse perché penso ” un giorno questo lo faro'”.

Su di un foglio anche un po macchiato avevo scritto tra parentesi ( da rifare) e, cancellato dosi, forse inesatte, ma, non so’, oggi a distanza di tempo cosa volessi fare, anzi scrivere, anzi modificare.

Cio’ nonostante mi attrae la scritta: “da provare per Natale” ed alcuni ingredienti, melassa, spezie, poco burro…….provare con le mele.

Ho cercato di riordinare gli ingredienti e non le idee perché era già passato del tempo per ricordarmene.

Ecco, a cosa serve il blog.

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 120 g farina di farro o farina semi integrale
  • 110 g di zucchero di canna
  • 20 g di burro
  • 5 cucchiai colmi di melassa
  • 1 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 2 cucchiaini di zenzero in polvere
  • 180 ml di latte
  • 1 pizzico di sale
  • 4 piccole mele
  • due cucchiai di zucchero di canna scuro
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 20 g di burro

Ho sbucciato le mele e le ho tagliate a pezzetti piccoli, le ho messe in una padella dove ho fatto fondere il burro insieme allo zucchero e alla cannella. Ho lasciato cuocere per 5 minuti finché diventino tenere e leggermente caramellate.

In una terrina ho versato la farina, il bicarbonato il pizzico di sale e lo zenzero in polvere.

In un pentolino ho fatto sciogliere il burro, aggiunto la melassa e lo zucchero, ho mescolato mantenedo una temperatura molto bassa.

Ho versato questo composto fluido sugli ingredienti secchi, Ho mescolato prima con un cucchiaio di legno e successivamente con le mani , l’impasto risulta sabbioso, a questo punto ho aggiunto il latte a temperatura ambiente. Ho lavorato poi con le mani finché l’impasto diventasse corposo e compatto, non appiccicoso, nel caso aggiungere poca farina o al contrario se troppo secco aggiungere poco latte. Dipende dalle farina che si utilizzano.

Ottenuto un impasto compatto e liscio l’ho tirato in un rettangolo di 40×30 (circa) L’impasto è un po’ elastico ma con impegno si riesce bene a stenderlo.

Ho distribuito le mele e arrotolato dalla parte più lunga.

Ne ho ricavato 14 pezzi e disposti su teglia rivestita di carta forno.

Ho acceso il forno a 180°C. Ho fatto cuocere per 40 minuti al altezza medio alta, regolatevi in base al vostro forno ci possono essere sempre delle variazioni di temperatura

Ho fatto una leggera glassa con zucchero a velo alla vaniglia e qualche goccia di limone, spennellando le girelle ancora tiepide.

Uno dei vantaggi dell’essere disordinati è che si fanno costantemente delle scoperte entusiasmanti.

(Alan Alexander Milne)

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.