primavera

Plumcake allo yogurt e al miele


Gli sfondi scuri sono stati tra i primi che ho preferito quando iniziai l’approccio alla fotografia. Forse la ragione era dovuta alla poca luce bianca nella mia casa, nonostante una veranda esposta troppo a sud mi dava una luce piatta, volevo creare delle ombre e mi aiutavo appunto con sfondi scuri.



Man mano, conquistando maggiore dimistichezza con la mia Canon e le sue funzionalità, ho iniziato a scattare su sfondi grigio chiari, crema, rosa e bianchi, poi le cose tornano, mi piace cambiare, altrimenti mi annoio, e cerco nuove ispirazioni.

La staticità non fa per me. Posso fare grandi errori nel reinventare un nuovo stile, modulare a seconda del mio stato d’animo, ruotare intorno ad un tavolo cercando un angolo o una prospettiva che mi solletica la fantasia o anche la voglia di scattare foto, ma ho la necessità di cambiare.


Succede poi che resto decisa su di uno stile che mi “attrae” in un determinato momento, minimalista o essenziale e le mille foto scattate su svariati sfondi, restano in abbandono nell’archivio e me ne dimentico completamente

Ricetta liberamente ispirata da Breakfast at Tiffany’s con leggere variazioni

E’ un cake delizioso morbido e umido, ottimo anche nei giorni successivi che resta morbido, la ricetta originale non prevede zucchero di nessun tipo, io ho aggiunto del miele che lo rende delicatamente dolce, perfetto al mattino con un velo di marmellata.

Ingredienti:

  • 200 g di farina per dolci
  • 150 g di yogurt greco
  • 100 g di latte (alle mandorle per me)
  • 60 g di burro ( vegetale per me) temperatura ambiente
  • 50 g di miele
  • 25 g di farina di riso
  • 25 g di fecola di patate
  • 2 uova grandi
  • 1 bustina di lievito (16g)
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • la buccia grattugiata di un limone
  • un cucchiaino del suo succo

Preparazione

Mescolare lo yogurt con il latte ed il cucchiaino di limone, lasciare riposare per 10 mn temperatura ambiente.

Mescolare le polveri tutte insieme in una ciotola setacciando bene due volte.

In una seconda ciotola montare , con le fruste, il burro aggiungendo il miele e successivamente le uova uno per volta.

Abbandonare le fruste e utilizzando una spatola aggiungere qualche cuchiaiata di farina nelle uova-burro-miele.

Alternare, incorporando sempre con la spatola, parte di yogurt-latte-limone, parte di farina, fino a terminare aggiungendo la vaniglia, la buccia del limone ed il pizzico di sale.

Mescolare bene il tutto per ottenere un’impasto fluido e senza grumi.

Imburrare uno stampo da lum cake, o usare carta forno, e versarvi l’impasto livellando bene la superficie.

Preriscaldare il forno a 180°C. ventilato e cuocere a livello medio basso del forno per 35/40 minuti.

Tutti gli stili sono buoni, tranne lo stile noioso.

(Voltaire)

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.